Comune di Riva di Solto (Bg): Il Comune e l'amministrazione comunale

  

Comune di RIVA DI SOLTO

Provincia di Bergamo

Via Papa Giovanni XXIII, 22

24060 Riva di Solto (Bg)

Tel: 035.985100  -  Fax: 035.980763

P.IVA: 00542120167  -  C.F.: 00542080163

Scrivi al Comune

PEC: comune.rivadisolto@pec.regione.lombardia.it

 

Riva di Solto - Comune On-Line

 

Comune On-Line

Autocertificazione


Cos'Ŕ l'autocertificazione

Cosa si pu˛ autocertificare

Quando si pu˛ utilizzare

Come funziona

Cosa fare se non viene accettata

Sottoscrizione, autentica e bollo

Dichiarazioni non veritiere

Altre disposizioni

***

I moduli da compilare (download)


Comune on-line

Home Page

 

Autocertificazione: Cosa fare se non viene accettata

 

   

Il pubblico ufficiale o il funzionario dell'ufficio pubblico che non ammette l'autocertificazione o la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietÓ, nonostante ci siano tutti i presupposti per accoglierla, incorre nelle sanzioni previste dall'art. 328 del Codice penale e rischiano di essere puniti per omissioni o rifiuto di atti d'ufficio.
 
Il cittadino dovrÓ, in primo luogo, accertare chi Ŕ il responsabile della pratica inoltrata, richiedendo nome, cognome e qualifica, inoltre Ŕ necessario conoscere il numero di protocollo della stessa e il tipo di procedimento attribuito.
 
Cosý come la Pubblica Amministrazione sa chi Ŕ il suo interlocutore, il cittadino, ha altrettanto diritto di sapere chi segue il procedimento che lo riguarda e come risalire agli atti relativi.
 
Ottenuti i dati, il cittadino dovrÓ richiedere, per iscritto, le ragioni del mancato accoglimento dell'autocertificazione o della dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietÓ segnalando anche, per conoscenza, il tesserino, con gli estremi della pratica al Comitato Provinciale della Pubblica Amministrazione presso la Prefettura del luogo in cui Ŕ stata rifiutata l'autocertificazione e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dip. Funzione Pubblica - ROMA.
La richiesta deve essere redatta in forma scritta. Se entro trenta giorni dalla data della richiesta, il pubblico ufficiale o l'incaricato non compie l'atto e non risponde per esporre le ragioni del ritardo/rifiuto, scattano i presupposti per le sanzioni della reclusione fino a un anno o della multa fino a due milioni di lire.
Il termine dei trenta giorni decorre dalla data di ricezione della richiesta.
La procedibilitÓ Ŕ d'ufficio, pertanto non sono richieste querele, istanze o quant'altro.
Quindi colui che si vedrÓ rifiutata la propria autocertificazione o la dichiarazione sostitutiva, si troverÓ nelle condizioni di denunciare semplicemente l'omissione di atti d'ufficio.
  

     

  
 

Note legali...   --   Privacy...

Per informazioni o segnalazioni riguardanti l'attivita' comunale: Scrivi al Comune

Comune di Riva di Solto

Via Papa Giovanni XXIII, 22 - 24060 Riva di Solto (BG)

Tel.: 035.985100 - Fax: 035.980763

P.IVA: 00542120167  -  C.F.: 00542080163

Per informazioni, segnalazioni di

carattere generale scrivi al webmaster:

info@rivadisolto.org

fax: 035.93731164 - 178 2285186